Scopriamo gli hoverboard

Alternative alle auto? Scopriamo gli hoverboard

È ormai più che risaputo di come sia da fare grande attenzione al traffico ed allo smog. C’è poco da fare: l’ambiente è importantissimo e noi lo stiamo letteralmente distruggendo.

Fortunatamente, negli ultimi anni si è vista una grande sensibilizzazione su questo argomento portando a sempre più modifiche e progetti volti a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo e, di conseguenza, anche al miglioramento della situazione dell’inquinamento atmosferico.

In tutto questo ci sono sicuramente le diverse alternative alle auto tra cui spicca su tutti l’hoverboard. Sono sempre di più le persone che si vedono sfrecciare tra le strade delle città con i loro monopattini, le loro biciclette pieghevoli od i loro hoverboard.

Ma cosa sono gli hoverboard? E quali sono i migliori modelli di hoverboard in commercio? È arrivato il momento di scoprirlo.

Hoverboard: il nuovo mezzo di trasporto ecosostenibile

Il progresso degli ultimi anni ha avuto anche un chiaro e preciso progetto finale: quello del creare delle soluzioni alternative alle auto che permettessero alle persone di coprire piccole e medie distanze senza inquinare l’ambiente.

Tutto ciò ha dato vita ad una micro mobilità eco sostenibile sempre più diffusa ed apprezzata che non solo non produce più troppo smog, ma permette anche di risparmiare notevolmente denaro durante l’arco dell’anno.

Insomma, un duplice vantaggio che fa davvero capire come sia interessante informarsi un po’ di più su tutto ciò.

Gli hoverboard sembrano essere la tipologia di mezzo di trasporto alternativa che più accende la curiosità nelle persone. Ed in tutte le fasce d’età.

Ecco per te tutto quello che c’è da sapere su questi fantastici hoverboard colorati ed efficienti.

Che cos’è un hoverboard?

Cominciamo con il spiegarti bene cos’è realmente questo hoverboard. In pratica si compone di una pedana con due file di ruote parallele.

Assomiglia molto ad uno skateboard con la differenza che è elettrico e quindi che si muove in totale autonomia grazie alla guida dei tuoi comandi. Davvero facile da usare e da portare con sé visto che è molto compatto e leggero.

Quali sono le caratteristiche di un hoverboard?

Ora che hai capito cos’è questo simpatico oggetto, è arrivato il momento di approfondire un po’ il tutto e scoprire anche le sue caratteristiche e peculiarità.

Come già anticipato poco fa ha una struttura molto leggera e piuttosto compatta che si può trasportare sempre con sè in modo molto comodo e pratico. Per quanto riguarda l’autonomia possiamo dirti che, in linea di massima, con una ricarica completa si possono percorrere tranquillamente anche 20 km.

La velocità si aggira attorno ai 10 km/h ma tutto varia anche da modello a modello come per tutti i diversi oggetti e strumenti tecnologici. Interessante poi il modo in cui potrai guidare il tuo hoverboard.

Infatti, per girare od andare dritto dovrai usare il tuo corpo e spostarti leggermente verso il lato in cui desideri che il tuo hoverboard si sposti. Diciamo che all’inizio forse ti servirà un po’ di pratica ma credici sulla parola se ti assicuriamo che è estremamente semplice ed immediato.

Quali sono le altre alternative alle auto oltre agli hoverboard?

Prima di lasciarti al tuo hoverboard, ci sembra giusto farti presente anche quali sono le altre alternative che puoi trovare in commercio.

  • Biciclette pieghevoli. Delle vere e proprie bici che si possono piegare su stesse e far diventare come una valigetta da portare sempre con sè.
  • Monopattini elettrici. Altra tipologia molto efficiente che altro non è che un vero e proprio monopattino ma che ha la capacità di correre in autonomia grazie ad una ricarica di energia elettrica.
  • Mono ruota. Una ruota con due pedali ai lati per appoggiare i piedi e poter rimanere composti durante il tragitto. Un po’ costosi ma sicuramente molto efficienti e pratici.