Come aumentare il segnale WiFi del modem e migliorare la copertura

Come aumentare il segnale WiFi del modem e migliorare la copertura

Per aumentare il segnale del Wi-Fi e migliorare la copertura è necessario semplicemente eliminare tutti quegli ostacoli possono impedire la buona riuscita di una rete Internet. Il segnale wireless è molto delicato, ed è per questo che sarebbe molto facile perdere gran parte della potenza offerta. Per evitare ciò, sarebbe necessario posizionare il modem in un punto strategico della casa E tenere a mente che ci sono dei fattori che potrebbero incidere in modo negativo sulle prestazioni.

Come proteggere la linea in casa

Per dare il meglio di sé, un Rutter Wi-Fi deve essere posizionato lontano da alcuni oggetti, come ad esempio repertori di segnali video analogici. Questi dispositivi ormai non sono abbastanza utilizzati, ma comunque possono essere dannosi il caso in cui si trovino nelle vicinanze del Wi-Fi. Se questo dovesse succedere, sarà necessario semplicemente spegnerli. Anche i dispositivi senza fili, (come le stampanti, gli autoparlanti, i telefoni cordless o i baby monitor) e forni a microonde possono essere dannosi se posizionati nelle vicinanze di un modem. Prima di installare il modem è sempre bene farsi consigliare dall’operatore e cercare di evitare qualsiasi contatto con questi oggetti. Infatti, le interferenze che si possono riscontrare e sono abbastanza fastidiosi e frustranti, soprattutto nel caso in cui non è possibile poi modificare il posizionamento del modem. Quest’ultimo, dunque, deve essere appoggiato a circa 10 m di distanza da tutti questi oggetti, che come già specificato in precedenza sono presenti in tutte le case. Un’altra questione da non sottovalutare e il blu tutto, che può essere una tecnologia molto negativa nel caso in cui niente contatto con il segnale wireless. Sapere che i dispositivi modem più all’avanguardia non creano questi problemi, proprio perché permettono di aggirare tali problemi. Ovviamente, è sempre bene fare attenzione e spegnere qualsiasi dispositivo che sia collegato al sistema Bluetooth. Molto spesso, inoltre, anche il metallo può essere una fonte negativa per la connessione ad Internet. Di solito sono proprio cavi della corrente il metallo a creare disagi, ed è per questo che molti consigliano di posizionare il modem molto lontano da quest’ultimi, in modo da eliminare tutti gli ostacoli per le varie frequenze. La cosa più importante e collegare il router molto lontano da zone in cui ci sono troppi fili sparpagliati e poco ordinati. Questa non è una questione scontata, per cui è bene fare attenzione.

Come migliorare la copertura del modem

Dopo aver eliminato tutti quegli ostacoli che potrebbero influire in modo negativo sulla lite Internet, e necessario poi attuare in modo pratico qualche suggerimento. Per alcuni è molto importante posizionare il modem alla prima presa telefonica, o semplicemente come specificato in precedenza nella parte più centrale della casa. In questo modo la linea verrà distribuita in maniera equa in ogni zona, in questo modo tutte le stanze potranno essere dotate di una rete veloce ed efficiente. Anche se può essere scontato, il modem deve essere abbastanza visibile, e quindi posizionato a circa 1 m di altezza. Il modem deve essere collegato in modo verticale, così come le antenne che devono essere rivolte verso il soffitto. Questa non è una questione certa, ma molti esperti affermano che in questo modo sarà possibile dissipare il calore del dispositivo. Il router deve essere lontano da ogni fonte che crea disagio o interferenza, come ad esempio delle pareti, degli acquari ecc. Chi ha ancora dubbi su quale posizione scegliere per il router di casa, potrebbe consultare questa pagina.