Con un app controlli il robot che ti pulisce la casa

Con un app controlli il robot che ti pulisce la casa

Sappiamo quanto può essere difficile riuscire a mantenere la casa pulita e curata, soprattutto quando si passa molto tempo fuori per lavoro e per i vari impegni della vita quotidiana.

La polvere si deposita ovunque, in particolare su mobili, pavimenti e tappeti, per eliminarla definitivamente e col minimo sforzo è indispensabile utilizzare i giusti elettrodomestici, in grado di aspirarla da terra, dai tessuti e dai rivestimenti.

 A questo scopo è necessario scegliere i modelli di aspirapolvere o i robot di ultima generazione, dotati di accessori e funzionalità che permettono una pulizia completa, restituendo un ambiente sano e confortevole.

Cosa sono i robot aspirapolvere

I robot aspirapolvere sono degli elettrodomestici ideati per pulire con precisione e accuratezza la casa, sono diversi dai classici aspirapolvere perché, a differenza di quest’ultimi, sono dotati di una tecnologia Smart di ultima generazione che  gli permette di effettuare la pulizia in maniera totalmente autonoma.

Con i robot aspirapolvere è possibile mantenere sempre la casa pulita e ordine anche quando non si ha tempo o si è fuori, infatti, è sufficiente impostare la programmazione della pulizia e l’elettrodomestico farà tutto da solo.

I modelli in vendita sono tantissimi e ognuno è pensato per determinati scopi e superfici, alcuni si possono programmare, altri, sono azionabili a distanza, se vuoi saperne di più, li trovi su www.robotmigliori.it, sito specializzato, ci sono anche quelli azionabili con l’applicazione installata sullo smartphone.

Dopo essere stati azionati, i robot aspirapolvere aspirano tutta la sporcizia e i residui all’interno di un serbatoio che va svuotato periodicamente.

Funzionano con batteria ricaricabile, alcuni sono in grado di tornare da soli alla base di ricarica quando stanno per esaurire l’autonomia. 

App per controllare robot aspirapolvere a distanza

Alcuni modelli di robot aspirapolvere permettono il controllo da remoto, in questo caso potremmo parlare di iRobot, modelli che, grazie a un’applicazione sul telefono, possono eseguire i nostri comandi anche a distanza.

Uno dei più famosi aspirapolvere robot oggi è l’iRobot Roomba, che permette il controllo da remoto usando smartphone o tablet e un’app disponibile gratuitamente sul Google Play Store e sullo Store Apple.

Roomba supporta anche Google Home e Alexa, il robot può essere controllato tramite Wi-Fi, con la voce e con l’applicazione. Riesce a mappare tutta la casa e sfruttare questa informazione per eseguire una pulizia perfetta, senza tralasciare nessun angolo.

L’app è chiamata iRobot Home ed è compatibile con i dispositivi Android 4.4 e versioni successive e con i device iOS. Funziona soltanto con il robot Roomba.

Ogni Robot aspirapolvere ha un’applicazione dedicata, per cui è possibile trovare modelli di altre marche che hanno integrata la possibilità di controllo da remoto con smartphone.

I vantaggi del controllo con l’applicazione

Avere la possibilità di poter controllare il robot da remoto utilizzando l’applicazione è un grande vantaggio, poiché anche quando non si è fisicamente in casa, si può decidere di programmare o avviare la pulizia, controllare lo stato di avanzamento del lavoro del robot e vedere quanto manca al completamento.

Può essere utile quando si hanno ospiti improvvisi e non è possibile tornare in tempo a casa per pulire il pavimento, in questo caso, usando l’applicazione si attiva il robot, si impostano le opzioni di pulizia e lo si avvia, scegliendo anche il tempo entro quanto deve completare l’operazione.

Le applicazioni dedicate degli iRobot sono anche utili per avviare i programmi di manutenzione ed eventualmente comunicare rapidamente con l’assistenza del prodotto.

Rappresentano uno strumento utile per la completa gestione del robot aspirapolvere, limitando di gran lunga l’intervento umano e rendendo più veloci e immediate alcune delle operazioni, sia di pulizia che di gestione dell’apparecchio.