Strumenti utili per l'analisi SEO di un sito web

Strumenti utili per l’analisi SEO di un sito web

Una buona ottimizzazione SEO è indispensabile per far sì che un sito Web non scompaia nell’oceano di internet. L’acronimo SEO, ovvero Search Engine Optimization, indica un’ottimizzazione della parte testuale delle pagine, così che queste vengano correttamente indicizzate e posizionate per i motori di ricerca.

Stiamo parlando di un mondo piuttosto complesso, dove muovere i primi passi non è semplicissimo. Il primo da fare quindi, è quello di compiere un’analisi SEO del sito Web (scopri come fare sui sito https://www.gianpaoloantonante.it), per capire quali interventi devono eventualmente essere messi in atto.

Analisi SEO di un sito web e Google Search Console

Come anticipato, l’unico modo per capire se il proprio sito è correttamente ottimizzato SEO, è quello di attuare un’analisi SEO sito web. Per farlo, abbiamo a disposizione una serie di strumenti, alcuni dei quali totalmente gratuiti, in grado di fare un check sullo stato di salute delle pagine Web, sia a livello tecnico che appunto SEO.

Tali strumenti sono essenziali per dare un’indicazione sulla qualità del sito, e comprendere se devono essere semplicemente apportati dei ritocchi, o se si rende necessario ripartire da zero.

Il primo metodo per compiere questa analisi, è quello di sottoporre le pagine del sito al “giudizio” di Google Search Console, che ricordiamo essere gratuito.

Questo strumento restituisce una serie di informazioni utili, ma soprattutto tecniche, per monitorare correttamente la situazione.

Se tra i risultati dovesse comparire qualche voce anomala, che indica un malfunzionamento del sito, il consiglio è quello di rivolgersi a professionisti in grado di intervenire nella maniera più opportuna. È preferibile non farlo con le stesse persone che hanno realizzato il sito, perché potrebbero esser loro ad aver causato il danno.

Xenu

Abbiamo detto che il Web stesso offre una serie di strumenti utili per compiere un’analisi SEO sul proprio sito. Xenu è uno di questi strumenti, anche in questo caso totalmente gratuito, che è in grado di scansionare tutte le pagine al fine di rilevare eventuali errori. Tra le funzioni principali, Xenu offre una visualizzazione totale di Title e Description, importante per avere una panoramica immediata e generale sulla situazione. In secondo luogo, l’applicazione permette di individuare in breve tempo la presenza di link interrotti, ovvero dei link a pagine esterne al sito (o anche interne), che sono state rimosse. Questa particolare funzione è davvero molto importante, perché Google mal digerisce i link rotti, e penalizza nei risultati di ricerca tutti quei siti che li presentano.

Seo Site Checkup

Seo Site Checkup è un altro strumento davvero molto importante per una corretta analisi di un sito Web, e lavora in maniera molto specifica, ovvero sulle singole pagine. Una volta collegati infatti, e linkata la pagina d’interesse, lo strumento sarà in grado di offrire una serie di risultati con dati essenziali riguardo l’ottimizzazione SEO, la sicurezza del server dove il sito è installato, la velocità, la fruibilità da device mobili e molto altro ancora. Davvero imperdibile per rendersi conto della qualità generale del sito.

In conclusione

L’analisi SEO di un sito web, è un passo fondamentale da compiere per capire quali sono le pecche delle pagine, per poter poi intervenire. Quelli elencati sono solamente alcuni degli strumenti utili, ma in rete è possibile trovarne molti altri, a seconda delle necessità personali.